Accesso ai servizi

Giovedì, 04 Giugno 2020

AVVISO SU ACCONTO NUOVA IMU. SCADENZA 16 GIUGNO 2020



AVVISO SU ACCONTO NUOVA IMU. SCADENZA 16 GIUGNO 2020



Avviso su acconto nuova IMU in vigore dall' 01/01/2020 (L. 27-12-2019 n. 160 commi da 738 a 783).
Si avvisano i contribuenti che a seguito dell’introduzione dell’imposta che dal 01/01/2020 istituisce la nuova IMU sopprimendo la TASI, l’acconto da versare entro il 16 giugno sarà pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019 (utilizzando i soli codici tributo relativi all’IMU).

Anche nel 2020 è prevista l’esenzione per le abitazioni principali e relative pertinenze (escluse le abitazioni di lusso in cat. A/1, A/8 e A/9).
Il modello potrà essere compilato in autonomia ricopiando il modello di acconto 2019 cliccando sul link sottoindicato:


https://www.amministrazionicomunali.it/modello_f24/modello_f24_semplificato.php#

E' possibile consultare l'esempio di compilazione nel file pdf allegato sottostante.


Il versamento della rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno sarà eseguito sulla base delle aliquote ed al regolamento comunale che saranno pubblicati entro il 28 ottobre 2020.



Per agevolare il calcolo dell’acconto da versare entro il 16 giugno 2020, (nel caso di impossibilità di compilazione in autonomia) è possibile richiedere il modello F24 tramite e-mail all’indirizzo      tributi.valdilana@ptb.provincia.biella.it
indicando i dati anagrafici completi (nome, cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale, numero di telefono) ed allegando documento d’identità in corso di validità.

L’Ufficio Tributi provvederà all’invio del modello di pagamento solo in caso di completezza delle informazioni.

In mancanza anche di una sola informazione, la richiesta non sarà considerata.

Nel caso in cui non sia possibile usare l'email, l’ufficio sarà disponibile esclusivamente su prenotazione telefonica ai numeri: 015/75.92.216 per l’Ufficio Tributi del Municipio di Trivero e 015/75.92.260 per l’Ufficio Tributi del Municipio di Valle Mosso.

Si ricorda che il calcolo viene effettuato nell’ottica di collaborazione e trasparenza tra cittadino e pubblica amministrazione e, pertanto, il Comune si riserva di effettuare successivi controlli in ordine alla correttezza dei versamenti e degli immobili dichiarati.

 










Documenti allegati: